Emorroidi?

Puoi provare Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Emorroidi?

Puoi contare su Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi
sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico
emorroidi sindrome premestruale

Emorroidi esterne e sindrome premestruale: quale corrispondenza e come ovviare?

Pubblicato il:

Prima che sopraggiunga il ciclo mestruale, noi donne siamo vittime di quella fastidiosa sintomatologia psicofisica nota come “sindrome premestruale”: malessere generale, senso di pesantezza, irritabilità, sbalzi di umore, voglia di piangere per un nonnulla… Senza contare la possibile insorgenza della malattia emorroidaria.

Quante di noi si trovano contemporaneamente alle prese con emorroidi esterne e sindrome premestruale? Prurito e bruciore possono mettere a dura prova il nostro livello di sopportazione, ma non disperiamo perché si tratta di un problema risolvibile.

C’è correlazione tra emorroidi esterne e sindrome premestruale?

La maggiore produzione ormonale in fase premestruale è correlata con l’insorgenza di emorroidi esterne: le donne in fase premestruale, analogamente a quanto avviene durante la gravidanza, presentano un’aumentata congestione (cioè afflusso di sangue) dei vasi del piccolo bacino (la porzione di bacino maggiormente sollecitata durante il parto), e un generale rilassamento dei tessuti connettivi. Anche l’area perineale è coinvolta in questo processo: l’aumentata pressione incide maggiormente sui vasi dotati di pareti deboli come quelli emorroidari, che tendono quindi a infiammarsi e dilatarsi.

Consideriamo inoltre che la sintomatologia della cosiddetta “sindrome premestruale” prevede la comparsa di episodi di stitichezza, uno dei principali fattori di rischio per l’insorgenza della patologia emorroidaria: il progesterone provoca un certo grado di rilassamento delle pareti intestinali, con conseguente rallentamento della peristalsi e una maggiore difficoltà ad evacuare.

L’infiammazione della cute perineale e il dolore addominale, tipici della fase premestruale, possono estendersi anche alla mucosa ano-rettale, con possibile rigonfiamento e fuoriuscita dei cuscinetti emorroidari dal canale anale.

Come possiamo alleviare la fastidiosa sintomatologia di emorroidi esterne e sindrome premestruale?

  • Pratichiamo una moderata attività fisica, come ad esempio trenta minuti di passeggiata al giorno, per migliorare la circolazione sanguigna e favorire il transito intestinale.
  • Immergiamo l’intero pavimento pelvico in acqua tiepida per circa una ventina di minuti, in modo da ridurre l’infiammazione.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.


Potrebbero interessarti anche:

Emorroidi e palestra: quali esercizi preferire e cosa evitare

Pubblicato il:

L'associazione tra emorroidi e palestra presenta qualche controindicazione? Se siamo cultori del work out e puntiamo a scolpire il nostro fisico sviluppando massa muscolare, è bene sapere che non sempre il bodybuilding e tutte le sue declinazioni vanno a braccetto con la malattia emorroidaria, specie in fase acuta.

Emorroidi o prolasso rettale? Come riconoscere e gestire i sintomi

Pubblicato il:

Malattia emorroidaria o prolasso rettale? Quali differenze? C’è correlazione? Vediamo come valutare queste due situazioni per affrontarle con prontezza.

FARMACO AUTOMEDICAZIONE
CON MEDICINALE

Proctosoll
CREMA RETTALE

Scopri Proctosoll Crema Rettale:
tripla azione antinfiammatoria, anestetica locale e anticoagulante.

Visita la scheda prodotto >
DISPOSITIVO MEDICO
SENZA CORTISONE

Proctosoll
ALLEVIA

Scopri Proctosoll Allevia:
un fresco sollievo da dolore, prurito e bruciore.

Visita la scheda prodotto >

Le emorroidi

Cerchi maggiori informazioni sulla patologia emorroidaria? Scopri l'approfondimento scientifico dedicato.

Visita la scheda patologia >