Emorroidi?

Puoi provare Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Emorroidi?

Puoi contare su Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi
sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico
emorroidi gravidanza cibi ok

Alimentazione per emorroidi esterne in gravidanza: quali cibi scegliere

Pubblicato il:

A molte future mamme capita di affrontare il problema delle emorroidi esterne, soprattutto a partire dal terzo trimestre di gestazione, quando l’utero aumenta di volume e il feto esercita una forte pressione sulle vene ano-rettali.

Non c’è da preoccuparsi, perché si tratta di un problema diffuso e risolvibile. Dobbiamo innanzitutto premurarci di seguire una corretta alimentazione per emorroidi esterne in gravidanza così da limitarne la sintomatologia fastidiosa e trascorrere con serenità il periodo della gestazione.

Cosa dovremmo inserire in un corretto regime alimentare per emorroidi esterne in gravidanza?

  • Alimenti come frutta e verdura possono aiutare a prevenire la stitichezza, poiché favoriscono tanto il transito intestinale quanto il processo digestivo.L’apporto di fibre giornaliero consigliato va da 20 a 35 grammi.
    Si distinguono le fibre solubili dalle fibre insolubili, che apportano beneficio con meccanismi differenti. Le fibre insolubili agiscono a livello intestinale, rendendo le feci più consistenti (cioè aumentandone il volume), per favorirne l’eliminazione.; le fibre solubili, invece, formano una massa gelatinosa che ammorbidisce il materiale fecale, e rallenta i tempi di svuotamento gastrico. In questo modo aumenta il senso di sazietà, e viene ridotto l’assorbimento del “colesterolo cattivo”, le lipoproteine a bassa densità (low density lipoprotein, LDL). Si raccomanda inoltre di inserire le fibre nella dieta gradualmente, ossia con dosi progressivamente crescenti, per non incorrere nel rischio di diarrea o meteorismo.

  • Acqua. Una equilibrata alimentazione per emorroidi esterne in gravidanza prevede l’assunzione di almeno un litro e mezzo di acqua al giorno, per mantenere una corretta idratazione e favorire la regolarità dell’alvo.
  • Succhi di frutta. Cerchiamo di scegliere i succhi di frutti di bosco e mela, o gli estratti di bacche scure – come ciliegie, more, mirtilli, ribes rosso e nero – contenenti antociani, sostanze utili a contrastare la fragilità capillare.
  • Ferro. Contenuto in verdure come broccoli e spinaci, dall’alto potere antiossidante, se ne raccomanda una regolare assunzione per reintegrare quello perso in seguito a eventuale sanguinamento delle emorroidi esterne.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.


Potrebbero interessarti anche:

emorroidi sport proctosollemorroidi sport proctosoll

Rimedi per emorroidi esterne facendo sport: consigli per l’atleta.

Pubblicato il:

Praticare una regolare attività fisica è molto utile per contrastare l’insorgenza di emorroidi esterne non complicate. Se la malattia emorroidaria è già conclamata, dovremo adottare alcuni validi rimedi per emorroidi esterne facendo sport senza rinunciare alla nostra passione sportiva,

emorroidi gravidanzaemorroidi gravidanza

Comparsa di emorroidi esterne in gravidanza: quali aspetti valutare

Pubblicato il:

La comparsa di emorroidi esterne durante la gravidanza interessa molte donne: non ha conseguenze per il feto, ma è accompagnata da una sintomatologia fastidiosa.

FARMACO AUTOMEDICAZIONE
CON MEDICINALE

Proctosoll
CREMA RETTALE

Scopri Proctosoll Crema Rettale:
tripla azione antinfiammatoria, anestetica locale e anticoagulante.

Visita la scheda prodotto >
DISPOSITIVO MEDICO
SENZA CORTISONE

Proctosoll
ALLEVIA

Scopri Proctosoll Allevia:
un fresco sollievo da dolore, prurito e bruciore.

Visita la scheda prodotto >

Le emorroidi

Cerchi maggiori informazioni sulla patologia emorroidaria? Scopri l’approfondimento scientifico dedicato.

Visita la scheda patologia >