Emorroidi?

Puoi provare Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Emorroidi?

Puoi contare su Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi
sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Cibi ricchi di fibre per emorroidi: come scegliere con equilibrio

Pubblicato il:

Perché consumare cibi ricchi di fibre per emorroidi esterne? Per contrastare e prevenire l’insorgenza di patologia emorroidaria è fondamentale seguire una dieta equilibrata.

Lo scopo è regolarizzare l’alvo, ossia contribuire a mantenere attiva la fisiologica funzionalità intestinale. Dato che due tra i fattori predisponenti malattia emorroidaria sono stitichezza e diarrea, dovremo cercare di introdurre molta acqua e un bilanciato apporto di fibre, agevolando l’espulsione delle feci.

Indice

Fibre alimentari: cosa sono e perché assumerle

Le fibre alimentari o fibre dietetiche sono sostanze vegetali non digeribili dallo stomaco e dall’intestino tenue, ma parzialmente o completamente assimilate dalla flora batterica del colon.

Nonostante le fibre non abbiano alcun significato nutrizionale, sono molto importanti per la nostra salute. Assumere un equilibrato quantitativo di fibre, infatti, contribuirà a prevenire la stipsi, agevolando la peristalsi intestinale (contrazione dell’intestino) e favorendo l’espulsione delle feci.

Gli effetti positivi delle fibre sul nostro intestino sono legate alla capacità di assorbire e trattenere liquidi. Ecco perché è consigliabile assumere fibra dietetica assieme a molta acqua, almeno 1, 5 litri al giorno. Vediamo come agiscono le fibre alimentari sul nostro organismo:

  • Le fibre insolubili sono in grado di assorbire una notevole quantità di acqua. Questa peculiarità consente a queste fibre di aumentare il volume delle feci, accelerare il movimento intestinale e abbreviare il tempo di transito del materiale fecale, correggendo i problemi di stitichezza.
  • Le fibre solubili formano con l’acqua una massa gelatinosa o gel che distende le pareti gastriche, rendendo morbida la consistenza delle feci e facilitandone l’eliminazione.

Quali cibi ricchi di fibre per emorroidi scegliere e quanta fibra assumere?

Per regolarizzare il movimento intestinale e prevenire il rischio di stipsi è consigliabile introdurre circa 20- 35 grammi di fibre al giorno, con un rapporto insolubili/solubili pari a 3:1.

Ecco quali alimenti ci assicureranno un valido apporto di fibre solubili:

  • Frutta fresca. In particolare la mela con la sua buccia, gli agrumi, le pere, le pesche, le prugne, le susine, i frutti di bosco.
  • Ortaggi come ad esempio carote, patate, cipolle. Se talvolta la digestione di alcune fibre risulta faticosa, preferiamo frutta e verdura cotte: la cottura ammorbidirà le fibre rendendole più tollerabili per il nostro organismo.
  • Avena. Ricca di proteine, è un prezioso alleato contro il colesterolo cattivo.

Ecco quali alimenti ci garantiranno un buon apporto di fibre insolubili:

  • Verdura a foglia verde come ad esempio lattuga, broccoli, bietole, spinaci, cime di rapa, cavolo nero.
  • Prodotti a base di cereali integrali, come ad esempio pane semintegrale o integrale, pasta e riso integrali, cereali integrali per la prima colazione.
  • Semi di lino, ricchi di Sali minerali e acidi grassi omega- 3.
  • Frutta secca (noci, mandorle, nocciole). La frutta secca ha un notevole apporto calorico: un consumo giornaliero di 4 noci o 5 mandorle/nocciole sarà sufficiente.

Ricordiamo di introdurre con gradualità le fibre nella nostra dieta: consumare troppe fibre potrebbe causare problemi gastrointestinali quali meteorismo, flatulenza o diarrea. L’acidità di feci troppo liquide, infatti, potrebbe aggravare l’infiammazione delle emorroidi.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.


Potrebbero interessarti anche:

Aloe vera per emorroidi: un fresco sollievo dai sintomi fastidiosi

Pubblicato il:

Abbiamo mai pensato di utilizzare aloe vera per emorroidi infiammate? Le emorroidi sono dilatazioni delle vene situate nel tessuto del canale ano- rettale. In condizioni normali non avvertiamo la presenza delle emorroidi, ma esse possono infiammarsi e dare luogo a una sintomatologia piuttosto sgradevole. Vediamo insieme come mitigare irritazione, prurito e dolore.

Vogatore ed emorroidi: limitare l'utilizzo di questo attrezzo?

Pubblicato il:

Vogatore ed emorroidi: quali sono le controindicazioni nell'utilizzo di questo strumento ginnico in caso di malattia emorroidaria? Molti di noi, appassionati di fitness, praticano bodybuilding e varie discipline da palestra.

FARMACO AUTOMEDICAZIONE
CON MEDICINALE

Proctosoll
CREMA RETTALE

Scopri Proctosoll Crema Rettale:
tripla azione antinfiammatoria, anestetica locale e anticoagulante.

Visita la scheda prodotto >
DISPOSITIVO MEDICO
SENZA CORTISONE

Proctosoll
ALLEVIA

Scopri Proctosoll Allevia:
un fresco sollievo da dolore, prurito e bruciore.

Visita la scheda prodotto >

Le emorroidi

Cerchi maggiori informazioni sulla patologia emorroidaria? Scopri l'approfondimento scientifico dedicato.

Visita la scheda patologia >