Emorroidi?

Puoi provare Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Emorroidi?

Puoi contare su Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi
sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico
emorroidi viaggi

Prevenzione e rimedi per emorroidi esterne non complicate: avvertenze ai viaggiatori

Pubblicato il:

Se amiamo viaggiare o dobbiamo spostarci spesso per motivi di lavoro facciamo attenzione poiché, quando rimaniamo per lungo tempo in posizione seduta, specie se affrontiamo spostamenti di molte ore, la circolazione sanguigna potrebbe risentirne, e, nel medio e lungo periodo, potremmo sviluppare la malattia emorroidaria.

Niente paura: sono molti gli accorgimenti da adottare per evitare la comparsa di emorroidi esterne non complicate.

La patologia emorroidaria è causata dal cedimento del rivestimento mucoso del canale ano-rettale. Sintomatologicamente è rappresentata da dolore e sanguinamento e, nei casi più gravi, può culminare nel prolasso del plesso emorroidario, accompagnato da un persistente senso di pesantezza perineale, che ostacola la fisiologica evacuazione. I rimedi per emorroidi esterne non complicate consistono nell’adozione di uno stile di vita adeguato che preveda, tra l’altro, un idoneo regime alimentare ed una costante, ma moderata, attività motoria.

La sedentarietà è uno dei fattori che concorrono a predisporre a malattia emorroidaria. Quando si rimane per lungo tempo in posizione seduta la circolazione sanguigna viene rallentata: il sangue tende a risalire più lentamente e, di conseguenza, a permanere più a lungo negli arti inferiori. In queste condizioni, la probabilità che insorga la malattia emorroidaria è più alta, in quanto la pressione sanguigna sulle pareti venose del retto è maggiore, e ciò ne provoca dilatazione e indebolimento.

Intraprendere lunghi viaggi in treno o in aereo per raggiungere mete vacanziere, o per affrontare frequenti viaggi di lavoro sono situazioni in cui è bene adottare i giusti rimedi per emorroidi esterne non complicate per alleviarne la sintomatologia, e assumere alcune misure preventive.

Consigli e rimedi per emorroidi esterne non complicate: possiamo viaggiare in treno, in aereo o in auto?

  • Viaggi in aereo. Ad oggi nessuno studio scientifico è riuscito a dimostrare in maniera esauriente la correlazione tra variazioni della pressione atmosferica e insorgenza della malattia emorroidaria: la comparsa di dolore e fastidio anale dopo viaggi aerei è quindi riconducibile alla modifica delle proprie abitudini alimentari e alla stipsi, dovuta alla prolungata immobilità a cui si è costretti durante viaggi particolarmente lunghi e stressanti per il proprio bioritmo. A chi viaggia in aereo per lunghe tratte si suggerisce di distendere e muovere gambe e piedi almeno ogni ora per tre o quattro minuti, e alzarsi per camminare, quando le norme di sicurezza lo consentono; premuriamoci perciò scegliere un posto vicino al corridoio.
  • Viaggi in treno. Sono valide le stesse avvertenze relative ai viaggi in aereo. Sarebbe bene scegliere un posto accanto al corridoio per poter flettere le gambe, alzarsi con frequenza (almeno ogni ora) e camminare, riattivando la circolazione sanguigna.
  • Viaggi in auto. Concediamoci regolarmente brevi pause e facciamo attenzione alla corretta regolazione del sedile: i piedi devono infatti aderire perfettamente al pavimento dell’abitacolo onde evitare di ostacolare ulteriormente la risalita del sangue.

Infine, in generale dovremmo evitare di accavallare le gambe e mantenere la schiena diritta e appoggiata al sedile.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.


Potrebbero interessarti anche:

Emorroidi esterne e fumoEmorroidi esterne e fumo

Contrastare le cause di emorroidi esterne: perché il fumo fa male?

Pubblicato il:

Per contrastare le cause di emorroidi esterne dovremo scegliere un regime alimentare adeguato, praticare attività fisica e adottare un corretto stile di vita.

emorroidi stitichezzaemorroidi stitichezza

Emorroidi esterne causate da stitichezza: come impostare una giusta dieta

Pubblicato il:

Ci sarà capitato di domandarci se le emorroidi esterne siano dovute ai nostri problemi di stitichezza. Ebbene sì: tra i fattori di rischio della patologia emorroidaria vi sono l’irregolarità dell’alvo e tutte le condizioni che determinano un aumento della pressione endoaddominale, come appunto la stipsi.

FARMACO AUTOMEDICAZIONE
CON MEDICINALE

Proctosoll
CREMA RETTALE

Scopri Proctosoll Crema Rettale:
tripla azione antinfiammatoria, anestetica locale e anticoagulante.

Visita la scheda prodotto >
DISPOSITIVO MEDICO
SENZA CORTISONE

Proctosoll
ALLEVIA

Scopri Proctosoll Allevia:
un fresco sollievo da dolore, prurito e bruciore.

Visita la scheda prodotto >

Le emorroidi

Cerchi maggiori informazioni sulla patologia emorroidaria? Scopri l'approfondimento scientifico dedicato.

Visita la scheda patologia >