Emorroidi?

Puoi provare Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Emorroidi?

Puoi contare su Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi
sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico
emorroidi dieta vegana

Dieta per emorroidi esterne: alcune indicazioni utili sulla scelta vegana

Quali sono le nostre abitudini alimentari? Molti seguono una dieta vegana, rinunciando ai cibi di origine animale. Ci siamo mai domandati se l’alimentazione vegana possa rappresentare una corretta dieta per emorroidi esterne?

In effetti vi può essere correlazione tra alimentazione e malattia emorroidaria: una selezione dei cibi più indicati può contribuire a contrastare in maniera efficace la fastidiosa sintomatologia delle emorroidi esterne, e a prevenirne l’insorgenza. Se desideriamo impostare un’equilibrata dieta per emorroidi esterne, ci sarà utile sapere che l’alimentazione vegana prevede l’assunzione di alcuni cibi che fanno al caso nostro.

Quali sono i vantaggi della scelta vegana nella dieta per emorroidi esterne?

Il veganesimo include numerosi cibi in grado di contrastare la sintomatologia legata alle emorroidi esterne non complicate, garantendo il giusto apporto di alcuni nutrienti essenziali, come ad esempio:

  • Fibre: legumi, frutta secca, frutta fresca e verdura in genere favoriscono la regolare motilità intestinale prevenendo così la stipsi, che è tra le concause della patologia emorroidaria.
  • Vitamina C: fragole, mandarini, arance e kiwi contribuiscono a ripristinare il corretto funzionamento delle strutture vascolari emorroidarie.
  • Antociani: favoriscono la normalizzazione del flusso sanguigno, riducendo considerevolmente la permeabilità della membrana capillare. Il ribes, laciliegia, il cavolo rosso, la melanzana, l’uva, la fragola, il sambuco e le altre “bacche scure” contengono elevate concentrazioni di questi pigmenti.

Limiti della scelta vegana nella dieta per emorroidi esterne.

La dieta vegana non apporta la giusta quantità di zinco, un minerale necessario al nostro organismo, contenuto nel pesce e nella carne rossa. Lo zinco è coinvolto nel metabolismo energetico, contrasta l’invecchiamento cellulare e stimola la rigenerazione dei tessuti. Inoltre, il regime alimentare vegano apporta troppa fibra insolubile, che -se inserita senza gradualità-rischia di provocare meteorismo ed episodi di diarrea.

Ricordiamoci dunque di non privare l’organismo di nutrienti importanti per la nostra salute scegliendo sempre un’alimentazione basata sui criteri della misura e della varietà.