Emorroidi?

Puoi provare Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Emorroidi?

Puoi contare su Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi
sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Cipolla ed emorroidi: contro il fastidio, una risorsa in insalata

Forse non lo immaginiamo, ma cipolla ed emorroidi patologiche sono compatibili. Prestare attenzione alla propria alimentazione in caso di malattia emorroidaria è molto importante, sia per attenuare la dolorosa sintomatologia sia per prevenirne la ricomparsa.

Esistono tante varietà di cipolla e numerosi utilizzi di questa pianta in cucina. Vediamo come cipolla ed emorroidi possano integrarsi e come sfruttare le proprietà di questo alimento.

Benefici della cipolla ed emorroidi infiammate: a tavola in salute

La cipolla è un alimento prezioso per la nostra dieta, specie se siamo tormentati dalla fastidiosa sintomatologia associata al disturbo emorroidario. Nella cipolla troveremo:

  • Vitamina C. Ha un ruolo importante nella produzione e riparazione dei tessuti del nostro organismo. Ciò è fondamentale per rinforzare la lassità delle pareti dei vasi emorroidari.
  • Sali minerali. Importanti per il corretto sviluppo di tessuti e organi. Nella cipolla troveremo manganese, fosforo, potassio, sodio, magnesio, zolfo, zinco, ferro, rame, calcio, nichel, iodio e selenio.
  • Flavonoidi (o bioflavonoidi). Sono composti chimici naturali. In particolare, la cipolla è ricca di quercetina, dall’azione antinfiammatoria, antiaggregante e antitrombotica. L’azione della quercetina contribuirà a contrastare l’infiammazione emorroidale, insufficienza venosa e fragilità capillare.

Insalata con cipolla rossa di Tropea

Per mantenere inalterate le proprietà della cipolla è consigliabile consumare crudo questo alimento. Ci riesce difficile la digestione? Mastichiamo un pezzetto di zenzero fresco, una tra le spezie amiche delle emorroidi.

Consumare la cipolla a crudo è altresì indicato per chi soffre di emorroidi da dissenteria: la cipolla bollita ha infatti un effetto lassativo. Per sfruttare i benefici di questo alimento possiamo realizzare un semplice e genuino contorno.

INGREDIENTI per 4 persone

  • 1 kg cipolle rosse di Tropea;
  • 4 cucchiai olio extra vergine d’oliva;
  • 2 cucchiai aceto di mele;
  • sale q. b.

PREPARAZIONE

Laviamo accuratamente le cipolle, e tagliamole finemente a rondelle. Se affettare la cipolla ci fa lacrimare gli occhi, proviamo a sfregare una fetta di limone sul tagliere.

Condiamo le cipolle con poco sale, 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva e 2 cucchiai di aceto di mele. Perché utilizzare l’aceto di mele?

Questo tipo di aceto ha proprietà antinfiammatorie, eupeptiche (favorisce la digestione), nutre la flora batterica e riattiva la peristalsi intestinale grazie alla presenza di pectina.

L’assunzione regolare di aceto di mele favorirà il riequilibrio del pH intestinale e delle vie urinarie, riducendo il rischio di contrarre infezioni.

Non solo. L’aceto di mele esercita un’azione remineralizzante in quanto ricco di potassio, fosforo, calcio, ferro, magnesio e rame. Si tratta dunque di un alimento consigliato per la dieta antiemorroidaria degli sportivi, utile a reintegrare liquidi e sali minerali espulsi con la sudorazione.

Per via della blanda azione lassativa, se siamo soggetti a dissenteria possiamo evitare questo condimento per la nostra insalata di cipolle.