Emorroidi?

Puoi provare Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Emorroidi?

Puoi contare su Proctosoll
per un sollievo mirato dai dolorosi
sintomi delle emorroidi.

Proctosoll Crema Rettale
farmaco automedicazione
Proctosoll Allevia
dispositivo medico

Ginnastica ed emorroidi: pratichiamo gli esercizi di Kegel

Pubblicato il:

Ginnastica ed emorroidi: una moderata attività fisica non è controindicata in caso di patologia emorroidaria, anzi è consigliata. Infatti il disturbo emorroidario è strettamente connesso alla funzionalità dell’apparato circolatorio e all’efficacia del ritorno venoso.

Praticare dunque una regolare e sobria attività fisica è un buon accorgimento per prevenire il disturbo emorroidario. Viceversa uno stile di vita sedentario può contribuire ad aggravare il nostro quadro clinico. Sapevamo che esistono alcuni esercizi mirati a rafforzare il pavimento pelvico, contribuendo a ridurre il fastidio da emorroidi esterne?

Ginnastica ed emorroidi? Un buon connubio grazie agli esercizi di Kegel

Gli esercizi di Kegel hanno lo scopo di rinforzare i muscoli del pavimento pelvico, cioè quelli che forniscono supporto a importanti strutture anatomiche quali utero, vescica, parte terminale dell’intestino e retto.

Questi esercizi, infatti, favoriscono la circolazione sanguigna delle parti basse, contrastando il ristagno dei liquidi, e contribuiscono a rafforzare i muscoli del canale anale. Ciò consente alle emorroidi gonfie e infiammate di tornare alla normalità, ed evitare che i tessuti prolassino.

Poiché si tratta di una ginnastica che migliora tonicità e funzionalità della zona pelvica, tali esercizi sono particolarmente indicati per le donne in gravidanza, per le neo- mamme e per persone con disfunzione erettile contestuale a malattia emorroidaria. Ginnastica ed emorroidi possono dunque coesistere e integrarsi.

Come effettuare gli esercizi di Kegel

Tali esercizi andranno a sollecitare la muscolatura del pavimento pelvico. Come trovarla? Durante la minzione (cioè quando uriniamo) proviamo a trattenere il flusso di urina: sono proprio questi i muscoli da utilizzare durante gli esercizi.

Il modo corretto per compiere gli esercizi di Kegel è contrarre la muscolatura pelvica per cinque secondi, rilassarla per altri cinque secondi prolungando il tempo di contrazione e di riposo a dieci secondi, a mano a mano che tali muscoli si rafforzano.

Con circa trenta ripetizioni al giorno, suddivise in tre serie da dieci, potremo beneficiare degli effetti di questi esercizi. Qualche accorgimento: non contraiamo altri muscoli (come, ad esempio, addominali, gambe o glutei) durante gli esercizi, ma solo quelli del pavimento pelvico, per farli lavorare in modo ottimale. Ricordiamo, inoltre, di non trattenere il fiato, ma di respirare normalmente, per rilassarci.

Gli esercizi di Kegel prevedono movimenti discreti e non comportano uno sforzo fisico impegnativo. Benché sia consigliabile effettuare i movimenti in posizione sdraiata, se abbiamo poco tempo possiamo effettuare questa ginnastica dappertutto: in auto o sui mezzi pubblici, durante un momento di relax sul divano, seduti alla scrivania in ufficio.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.


Potrebbero interessarti anche:

Alimentazione per emorroidi infiammate: prepariamo una bevanda all’ananas

Pubblicato il:

Una corretta alimentazione per emorroidi infiammate deve prevedere l’esclusione di tutti i cibi ad azione irritante, onde evitare di aggravare la situazione locale.

Emorroidi: bicarbonato, un alleato per l’igiene intima

Pubblicato il:

Problemi di emorroidi: bicarbonato? Spesso si rivela un utile rimedio nel nostro quotidiano.

FARMACO AUTOMEDICAZIONE
CON MEDICINALE

Proctosoll
CREMA RETTALE

Scopri Proctosoll Crema Rettale:
tripla azione antinfiammatoria, anestetica locale e anticoagulante.

Visita la scheda prodotto >
DISPOSITIVO MEDICO
SENZA CORTISONE

Proctosoll
ALLEVIA

Scopri Proctosoll Allevia:
un fresco sollievo da dolore, prurito e bruciore.

Visita la scheda prodotto >

Le emorroidi

Cerchi maggiori informazioni sulla patologia emorroidaria? Scopri l’approfondimento scientifico dedicato.

Visita la scheda patologia >